L'uveite

 

Quella di uveite è una diagnosi generale che descrive una gamma di condizioni infiammatorie e infettive dell'occhio. Comune a tutti questa situazione è la presenza di infiammazione alle uvee, che comprendono l'iride, il corpo ciliare e la coroide dell'occhio. Le cause più comuni di uveite sono toxoplasmosi, pars planiti, retinite da citomegalovirus e istoplasmosi.

 

La Toxoplasmosi è una condizione infettiva causata dal parassita Toxoplasma gondii. La forma oculare più comune della malattia è una infiammazione della retina con simultanea infiammazione del tratto uveale dell'occhio, inclusi l'iride e quello coroidale. La patologia può portare alla cecità, e di solito un occhio viene colpito in misura maggiore. Nel 98% dei casi l’ infiammazione è dovuta ad una malattia congenita che viene trasferita attraverso la placenta al feto. I gatti sono portatori di infezione, per cui è fondamentale che le donne incinte non entrino in contatto con i felini.

La Pars Planitis viene anche chiamata vitreite. Si tratta di una infiammazione del vitreo che causa riempimento all'interno dell'occhio. Con questa malattia si accumulano nella parte inferiore dell'occhio ammassi di leucociti che gli oftalmologi, a causa del loro aspetto, definiscono a “palla di neve” . La maggior parte dei pazienti richiede una visita a causa di problemi con la visione, l'occhio è tipicamente “bianco” e verso l'esterno non mostra segni di infiammazione. Talvolta questa condizione si verifica in concomitanza con malattie sistemiche del corpo come la sarcoidosi, morbo di Crohn o la sclerosi multipla. La malattia viene trattata con corticosteroidi, che possono essere somministrati localmente o per via sistemica. La risposta al trattamento è molto variabile. Normalmente dopo un certo periodo, che può durare da pochi mesi a pochi anni, la malattia scompare.

La retinite da Citomegalovirus è una malattia che si manifesta soprattutto nei pazienti con infezione da HIV, e molto meno frequentemente in altri pazienti immunodepressi. I pazienti di solito lamentano  visione sfocata o offuscata, e possono anche avere difetti del campo visivo. Il trattamento è effettuato con farmaci antivirali.

L’ istoplasmosi oculare è una infiammazione della retina causata da un fungo chiamato Histoplasma capsulatum. Il fungo è diffuso nel terreno e nelle zone infestate in modo endemico da escrementi di uccelli e pipistrelli. L’ infiammazione causata dal fungo si verifica nella retina, e  viene trattata con impiego di corticosteroidi.

Gli articoli collegati

  • La cataratta

    La cataratta è considerata una delle più comuni cause di visione offuscata in età adulta. La frequenza di questa malattia aumenta con l'età e dopo 65 anni è causa di problemi alla vista per più della metà della popolazione. A causa dell'invecchiamento generale della popolazione il numero di pazienti con cataratta è in continua crescita. In Slovenia sono costantemente in attesa di chirurgia alla cataratta da 10 a 20.000 pazienti.  

  • Chirurgia della cataratta

    L’ intervento chirurgico alla cataratta è il più comune e probabilmente uno di quelli più collaudati e sicuri nel campo della chirurgia oftalmica. Il primo segno della malattia è principalmente una visione offuscata o sfocata. L'unico trattamento efficace della cataratta noto ad ora è proprio l’ intervento chirurgico, in cui la lente naturale difettosa viene rimossa e al suo posto ne viene inserita una artificiale.

 
 

Sei il candidato idoneo?

Se vuoi sapere subito se sei idoneo all'operazione, rispondi a sette semplici domande. Ci vogliono pochi minuti.

Verifica ora

La rivista "La Vista"

Pubblichiamo le novità per quanto riguarda la chirurgia refrattiva, spiegazioni professionali dei problemi oculari, testimonianze dei pazienti e i consigli per occhi sani e vista migliore. Ordina la tua copia gratuita della rivista "La vista". Compila il modulo e la rivista ti sarà inviata a casa tua.

Richiedi la coppia gratuita

 
ACCETTA L'UTILIZZO DEI COOKIE

Utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare i nostri servizi e mostrarle pubblicità personalizzata tramite l'analisi delle sue abitudini e preferenze. Se continua nella navigazione, significa che accetta l'utilizzo di questi cookies.
Per maggiori informazioni consulti la nostra Politica Cookie.